Reati fiscali, assolto l'albergatore Sergio Barathier

AOSTA. E' stato assolto insieme alla moglie dalle accuse di dichiarazione infedele Sergio Barathier, imprenditore e albergatore valdostano indagato dall'ex pm di Aosta Pasquale Longarini.

Barathier, comproprietario dell'albergo Royal & Golf di Courmayeur, avrebbe subito "pressioni" da parte di Longarini per sottoscrivere un contratto di fornitura del valore di 70-100 mila euro l'anno a favore dell'amico Gerardo Cuomo, titolare del Caseificio Valdostano. L'ex procuratore capo facente funzione e Cuomo sono stati arrestati lo scorso gennaio nell'ambito dell'indagine della procura di Milano per induzione indebita e favoreggiamento.

L'avvocato difensore di Barathier, Jacques Fosson, ha precisato che «l'aspetto fiscale è già stato definito con l'agenzia delle entrate».

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it