50enne ferito a Pollein, ipotesi incidente sul lavoro

 

Procura di Aosta accantona ipotesi di aggressione

AOSTA. Continuano le indagini della procura di Aosta su quanto accaduto ad Andrea Pizzimenti, il lavoratore di 50 anni trovato gravemente ferito la notte del 20 marzo scorso nei magazzini della Valdostana Carni, a Pollein.

In attesa che le condizioni dell'uomo migliorino e gli consentano di raccontare in prima persona cosa è successo, gli inquirenti hanno vagliato i filmati delle telecamere di sicurezza della zona e compiuto indagini sulla vita dell'uomo per capire se possa aver subito un'aggressione. Questa ipotesi tuttavia è stata per ora accantonata: né i filmati della videosorveglianza né gli altri accertamenti avrebbero infatti fornito elementi utili a sostenere tale ipotesi.

A questo punto per la procura è pià probabile che l'uomo sia stato vittima di un incidente sul lavoro. Pizzimenti potrebbe essere caduto mentre lavorava da solo in una cella frigo da un'altezza di 6/7 metri.

Altri elementi utili per le indagini arriveranno dalla perizia del medico legale sui traumi riportati dal cinquantenne.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it