Arnad, cambio di sede della scuola primaria e dell'infanzia. E il paese si mobilita

Il sindaco Bonel ringrazia sui social: 'ancora una volta un grande risposta di unione e coesione'

 

trasferimento scuola

ARNAD. La classi della scuola dell'infanzia e la scuola primaria di Arnad si sono trasferite nel Foyer des Associations Donato Nouchy: una decisione presa a pochi giorni dall'inizio dell'anno scolastico per la necessità emersa all'ultimo momento di effettuare dei controlli statici sulla sede scolastica.

"Dopo una settimana a dir poco complicata, in cui siamo stati travolti dalla notizia di dover delocalizzare a scopo precauzionale la scuola dell’infanzia e la scuola primaria per eseguire sullo stabile una “verifica di sicurezza statica", spiega sui social il sindaco Pierre Bonel. "Oltre a dover decidere in meno di 24 ore di spostare l'intera scuola, tra l'altro in un momento molto particolare dovuto all'emergenza sanitaria per il contenimento del Covid-19 con regole molto ferree sul comportamento da tenere per il regolare svolgimento delle lezioni, trovare i locali all’interno del "foyer des associations Donato Nouchy"dove hanno sede tutte le associazioni di Arnad, ieri (lunedì per chi legge, ndr) si è posto anche il problema del trasloco degli arredi".

La soluzione è stata trovata grazie alla collaborazione delle associazioni e dei volontari del paese che si sono occupati di spostare banchi, lavagne, cattedre e tutto il necessario. "Dopo un giro veloce di telefonate fatte ieri sera, stamattina alle 8 ben 35 persone si sono presentate per dare una mano, tra l’altro alcuni ragazzi prendendo addirittura dei permessi dal lavoro, e in meno di 3 h abbiamo spostato il tutto".

Il sindaco di Arnad ringrazia tutti per l'aiuto "in primis per lo sgombero immediato dei locali da voi utilizzati per lasciare spazio alle aule e secondo per la preziosa opera prestata". Aggiunge Bonel: "Arnad, se mai ce n’era bisogno, davanti ad una situazione così complicata, ha dato ancora una volta un grande risposta di unione e coesione ed in giornate come oggi mi sento molto fiero di essere sindaco di questo piccolo grande paese".

trasferimento scuola

 

trasferimento scuola

 


C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it