Gressan, l'asfalto fonoassorbente fa flop. In primavera i lavori di ripristino sulla sr 20

Il manto stradale sarà rifatto dopo i problemi di degrado della pavimentazione sperimentale

 

AsfaltaturaGRESSAN. Saranno effettuati in primavera i lavori di rifacimento del manto stradale lungo 700 metri della s.r. 20 di Gressan. Lo annuncia in una nota l'assessorato regionale delle opere pubbliche.

Lungo il tratto in questione, nel primo chilometro della strada, lo scorso ottobre era stato steso dell'asfalto fonoassorbente sperimentale visto il traffico che annualmente percorre la strada. La pavimentazione però ha "subìto importanti fenomeni di precoce degrado a poche settimane dalla stessa, tali da procurare disagi e lamentele da parte dell'utenza", conferma l'assessorato.

A novembre è stata compiuta una prima sostituzione dei tratti più problematici con il normale congomerato bitumoso. In primavera, quando le condizioni meteo saranno più favorevoli, ci sarà l'intervento definitivo. Nel frattempo la Regione ha chiesto all'impresa appaltatrice di attivare un "monitoraggio giornaliero del tratto stradale in oggetto, con la periodica pulizia completa della carreggiata dal materiale disgregato" per limitare i disagi. Inoltre "è in corso l'analisi delle cause che hanno determinato la criticità, al fine di poter proporre alla Direzione lavori una soluzione tecnico-operativa risolutiva".

Questi interventi aggiuntivi non avranno costi per le casse pubbliche. "Tutte le operazioni descritte e quelle che verranno nel frattempo cantierizzate, compreso il completo rifacimento del tratto in questione nella primavera 2021, saranno a totale carico dell'appaltatore", evidenzia ancora l'assessorato.

 

Clara Rossi

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it