Consegnata la nuova pista ciclabile tra Fénis e Saint-Marcel

Realizzati oltre 2 chilometri di tracciato lungo la Dora Baltea

 

nuova pista ciclabile

FENIS. È pronto un nuovo tratto di pista ciclabile che corre lungo la Dora Baltea in media Valle. Il percorso si distende per 2 chilometri abbondanti e collega i comuni di Fénis e Saint-Marcel.

Lunedì è avvenuta formalmente la consegna al vice sindaco di Fénis Ennio Cerise e all'assessore di Saint-Marcel Paolo Blanc. Insieme a loro era presente il presidente dell'Unité Mont Emilius Michel Martinet anche perché la nuova pista ciclabile è parte del più ampio percorso (30 chilometri in tutto) che consentirà di pedalare ininterrottamente dal comune di Sarre a quello di Pontey percorrendo per lungo tutto il territorio di fondo valle dell'Unité. Alcune parti di tracciato già esistono e nei prossimi anni è previsto il completamento dei pezzi mancanti.

La pista ciclabile tra Fénis e Saint-Marcel è costata circa 1,2 milioni di euro finanziati quasi tutti dal programma dell'Ue Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 - Fesr. 

"Il tracciato ciclabile valorizzerà il vasto comprensorio fluviale della Dora Baltea anche dal punto di vista ambientale, favorirà i collegamenti tra i centri abitati aumentando la fruibilità e l’attrattività delle aree pubbliche e delle attività presenti sui territori", afferma in una nota l'assessore regionale delle opere pubbliche, Carlo Marzi.

"Il progetto complessivo - aggiunge - incentiva la fruizione culturale e turistica dei territori, collegando zone di particolare pregio ambientale e storico-culturale e promuovendo una mobilità sostenibile anche orientata alle attività motorie e sportive".



Elena Giovinazzo

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it