.

A Nus nominati 16 referenti delle frazioni

I rappresentanti dei villaggi faranno da collegamento tra i cittadini e l'amministrazione comunale

 

MunicipioNUS. Le frazioni di Nus hanno da questa settimana un proprio rappresentante, individuato dall'amministrazione comunale come elemento di raccordo tra le esigenze del territorio e l'ente pubblico. Ai referenti, sedici in tutto, è infatti assegnato il compito di raccogliere idee e suggerimenti dai villaggi e sottoporre all'attenzione del Comune le richieste dei residenti. Non solo: i referenti potranno organizzare attività di volontariato e iniziative per rispondere a precise criticità del proprio villaggio.

Il sindaco Camillo Rosset ringrazia «queste sedici persone che hanno accettato di dedicare parte del proprio tempo e impegno alla comunità». Aggiunge il primo cittadino di Nus: «siamo sicuri che, con il loro contributo, l’attività amministrativa sarà più efficace e vicina alle esigenze della popolazione».

Ecco i sedici referenti. Per il capoluogo Mauro Bordon per la parte a Est della strada regionale 36 fino a Moraley e Michele Fazari per la parte Ovest e Champagne; Luca Dollean per La Plantaz e Jacquemin; Maurizio Giudice per Mazod e La Coutaz; Gianni Chiabotto per Plane; Andrea Brancazi per Les Plantayes e zona Pramotton; Mauro Lazzoni per Rovarey, Roattes e Perrinaz; Rita Lillaz per Ronchettes e Chevencé; Giuseppe Zambaiti per Mandollaz, Fognier e Plaisant; Nicholas Chente per Messigné, Les Granges Vecelaz e Baravex; Giampiero Vittaz per Marsan e Arlian; Giorgio Brillo per Tolasèche. L'elenco dei referenti prosegue con Massimo Giardini per Petit-Fénis; Clelia Colle per Blavy, Praille, Noueus, Muil, Lavenche, Gouerze e Plan Palet; Mathieu Berriat per Val, La Pesse, Les Fabriques, Issologne, Les Fontanes, Praz e Baravex - Dessous ed infine Thierry Baravex per la parte alta di Saint-Barthelemy: Lignan, Clemensod, Arlod, Le Cotat, Saquignod, Venoz, Cret, La Combaz e Porliod.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it