Marché Vert Noël, il Comune di Aosta interviene sui permessi Ztl

Modificate alcune parti del regolamento per facilitare i possessori di permessi arancioni nel periodo delle festività

 

Zona a traffico limitato

Il Comune di Aosta cambia le regole sui permessi Ztl per venire incontro ai residenti e ai proprietari di posti auto rimasti senza parcheggio dopo l'apertura del Marché Vert Noël in tre piazze del centro pedonale.

L'amministrazione comunale ha chiesto all'Aps di intervenire per cambiare la validità del contrassegno arancione (di tipo "A" rilasciati per piazza Giovanni XXIII Papa e piazza Caveri per consentire la sosta in piazza San Francesco, via Hôtel des Etats e viale della Pace) affinché sia utilizzabile anche nel nuovo parcheggio dell'area Testafochi, tra via Monte Solarolo e via Monte Pasubio. Non solo: la validità di questi permessi è ulteriormente prorogata fino al 1° febbraio 2023, così da includere i giorni della Fiera di Sant'Orso.

Alcune novità riguardano anche i permessi "A" validi per via Gorret e piazza Roncas, che rimarranno validi accedendo da via Martinet fino al 25 gennaio 2023. Contestualmente, per le stesse date sono stati istituiti la sospensione del tratto di area pedonale di via Martinet e il divieto di transito per tutti i veicoli in via Tourneuve, all'altezza dell’intersezione con piazza Roncas, dove è stato anche predisposto un percorso obbligato per rallentare la velocità dei veicoli.

Tramite ordinanza infine il nuovo parcheggio dell'area Testafochi rimarrà aperto fino al 1° febbraio 2023 ai possessori di permessi "A" per via Croce di Città. I veicoli in questo caso potranno sostare esponendo il contrassegno Ztl nelle ore di apertura dei mercatini natalizi (dalle ore 10 alle ore 20,30).

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it