Oggi è il

Economia, imprenditori valdostani tra attesa e preoccupazione

  • Pubblicato: Martedì, 06 Agosto 2019 09:21
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

economiaAOSTA. Le preoccupazioni e l'instabilità politica a livello tanto locale, nazionale e internazionale pesa sulla fiducia degli imprenditori valdostani. La periodica indagine trimestrale di Confindustria Valle d'Aosta riporta un peggioramento, seppure lieve e parziale, delle previsioni sull'andamento dell'economia da parte degli associati nel terzo trimestre del 2019.

"Le previsioni formulate dalle imprese valdostane", riassume Confindustria, "restano sostanzialmente ferme, ma si delineano alcuni segnali di rimbalzo legati ad alcuni indicatori in particolare quelli legati agli ordini export e al carnet ordini. Ci sono, tuttavia, anche segnali di lieve indebolimento del clima di fiducia". Il saldo ottimisti-pessimisti in particolare passa da +13,16% a +5,13%. "Contrastanti sono i segnali che arrivano dal mondo del lavoro - evidenzia ancora Confindustria -: continua ad attestarsi su valori negativi il dato relativo all'occupazione dove dal -2,56% fatto registrare lo scorso trimestre si registra ancora un lieve calo che porta il dato ad un -5,13%".

Le valutazioni sul carnet degli ordini è in positivo ed è in aumento il tasso di utilizzo previsto degli impianti (dato in calo nello scorso trimestre). Invece diminuiscono le aziende che programmano investimenti, anche di un certo peso (quasi la metà delle imprese intervistate non intende effettuarne). Al contrario migliora sensibilmente la previsione dell'andamento degli incassi con un calo delle imprese che segnalano ritardi nei pagamenti (dal 54 al 42%).

Per l'imprenditoria valdostana il clima rimane «di attesa», dice il presidente di Confindustria, Giancarlo Giachino. «Per avviare un cammino di crescita e di espansione che sia duraturo - afferma - sarà vitale concentrare le risorse disponibili su pochi obiettivi strategici e non sprecare le opportunità di sviluppo. Occorrono misure che siano efficaci, in grado di dare fiducia al sistema imprenditoriale e che diano nuova linfa ad un percorso di crescita da delinearsi insieme in sinergia con le istituzioni».

 

 

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

 

 

Altre news di economia

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075