Coop sociali, dipendenti favorevoli allo sciopero

Pin It

ConferenzaAOSTA. Si è svolta oggi ad Aosta la prima delle assemblee indette dalle organizzazioni sindacali dopo la disdetta dell'accordo integrativo per i lavoratori delle cooperative sociali.

All'incontro erano presenti una cinquantina di persone, per lo più dipendenti direttamente toccati dalla decisione che vale circa 200 euro medi in busta paga. I sindacati hanno spiegato la situazione e alla domanda "siete favorevoli allo sciopero?" la risposta è stata unanime: sì. 

All'assemblea hanno partecipato (e votato) non soltanto i dipendenti bensì anche qualche rappresentante di cooperative sociali del territorio a conferma del fatto che la marcia indietro sui 200 euro, decisa a livello nazionale, non trova d'accordo tutte le realtà presenti in Valle d'Aosta.

I sindacati incontreranno nuovamente i lavoratori nel corso di tre riunioni convocate questa sera alla sala BCCV di Aosta dalle ore 17 alle 18.30, poi venerdì 24 gennaio al poliambulatorio di Morgex e mercoledì 29 gennaio al salone Bonomi di Verrès. Le due ultime assemblee si svolgeranno dalle ore 14 alle 16.

 

 

redazione

 

 

© 2020 Aostaoggi.it