Coronavirus, approvate le prime istruttorie per la cassa integrazione in deroga

I provvedimenti sono stati già trasmessi all'Inps


AOSTA. L'Amministrazione regionale ha approvato i primi provvedimenti riferiti alle domande di cassa integrazione in deroga per l'emergenza Coronavirus arrivate al Dipartimento politiche del lavoro.

"I provvedimenti di concessione approvati, uno venerdì 10 e l'altro martedì 14 aprile, sono stati trasmessi all’INPS secondo le prescritte modalità telematiche completi dell'elenco delle aziende beneficiarie", fa sapere l'assessorato regionale alle politiche del lavoro. "A seguito dell’invio da parte dei datori di lavoro a INPS del Modello SR41, in cui devono essere indicati gli estremi per il versamento dell’integrazione salariale al lavoratore, l’ente provvederà al pagamento".

L'assessorato riferisce inoltre che si sono verificati oggi alcuni problemi di comunicazione tra i due sistemi informatici e, per risolverli, ci sarà un incontro con il direttore della sede regionale Inps.

 

C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it