Covid-19, bando da 1,5 milioni per progetti di ricerca e sperimentazione in Valle d'Aosta

Pin It

Finanziato dal Fesr nell'ambito della Smart Specialisation Strategy (S3)

 

smart specialisation strategyAOSTA. La giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato un bando che, con risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale, finanzia progetti di ricerca e sviluppo in campo sanitario e per il Covid-19. L'intervento si basa sul programma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 ed è rivolto a piccole e medie imprese e riguarda la ricerca e lo sviluppo sperimentale locale nell'area della Smart Specialisation Strategy (S3).

A disposizione ci sono un milione e mezzo di euro.

"Tali progetti potranno permettere di acquisire rapidamente conoscenze in relazione a potenziali misure diagnostiche, cliniche e di sanità pubblica, anche in relazione al miglioramento dell’efficacia dei dispositivi sanitari di protezione individuale", afferma il presidente della Regione Renzo Testolin. "Quanto emerso dal lavoro di ricerca potrà, dunque, essere utilizzato per migliorare la salute dei pazienti, per contenere la diffusione del Covid-19, consentendone la sua gestione e la sua risoluzione e le competenze acquisite potranno essere utilizzate anche nel caso di nuove emergenze sanitario".

Le imprese possono presentare domanda in forma individuale o associata tramite il sistema informativo Sispreg2014 e potranno contare su contributi che coprono i costi della ricerca industriale e di sviluppo sperimentale. 

 

C.R.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it