Pin It


Inflazione, in Valle d'Aosta prezzi in calo dell'1,1% durante il lockdown

 

soldiAOSTA. La Valle d'Aosta è la regione in cui i prezzi hanno subito la diminuzione più marcata durante il periodo di confinamento a casa per l'emergenza Covid-19. Lo sottolinea il Codacons commentando i dati diffusi dall'Istat sull'inflazione. 

In Italia a maggio l'inflazione media si attesta sul -0,2 per cento, mente in Valle d'Aosta la flessione è più marcata e raggiunge il -1,1 per cento (-1,2 per cento nel capoluogo).

"Considerata la spesa media per consumi dei nuclei residenti in regione - calcola il Codacons -, la famiglia "tipo" della Valle d'Aosta, grazie alla discesa dei listini al dettaglio, risparmia circa 370 euro su base annua (contro i - 61 euro della media nazionale)".

Al lato opposto della classifica c'è la Campania, la regione con il tasso di inflazione più elevato (+0,5 per cento ) e una maggiore spesa da +120 euro annui a famiglia.



C.R.

 

 

© 2020 Aostaoggi.it