Da Finaosta un finanziamento alle imprese colpite dagli effetti della guerra in Ucraina

Per il 'Sostegno alle Imprese' finanziamenti da 30mila a 500mila euro a tasso agevolato. Per l'efficientamento energetico copertura fino al 90%

 

Finaosta

Finaosta attiva il "Sostegno alle Imprese", un finanziamento rivolto alle imprese della Valle d'Aosta che hanno subito conseguenze economiche a causa al conflitto tra Russia e Ucraina. Il prodotto finanziario «vuole soddisfare i fabbisogni di investimenti e di liquidità delle imprese valdostane», spiega la società finanziaria regionale.

Si tratta di un finanziamento a tasso agevolato garantito direttamente dal Mediocredito Centrale o dai consorzi di garanzia dei fidi Alpifidi e Confidi Centro Nord della durata massima di otto anni. Finaosta mette a disposizione in tutto 8 milioni di euro e ogni impresa - in particolare quelle piccole e medie - può ottenere un finanziamento tra i 30mila e i 500mila euro sulla base di alcuni criteri predefiniti dal Mediocredito Centrale. La copertura di "Sostegno alle imprese" può raggiungere il 90% del totale nel caso di interventi di efficientamento energetico.

La domanda per il finanziamento va presentata, completa della documentazione richiesta, da giovedì 20 ottobre fino a martedì 15 novembre prossimi direttamente a Finaosta o per il tramite di Alpifidi o Confidi Centro Nord. 

«La concessione del mutuo - precisa la società - è subordinata alla valutazione del merito creditizio dell’impresa da parte di Finaosta SpA e al rilascio delle garanzie da parte del Mediocredito Centrale o di un confidi».

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it