Monterosa Spa chiude il bilancio con il miglior risultato di sempre

Boom di vendite dei biglietti on line. L'assemblea degli azionisti vota un bilancio con utile netto di 2,1 milioni

  Monterosa Spa

In attesa dell'apertura della nuova stagione invernale il 2 dicembre, la Monterosa Spa approva il bilancio di esercizio al 30 giugno 2022 e rinnova i vertici. 

Il risultato spazza via le preoccupazioni sul crollo dei ricavi per una minore vendita di biglietti come effetto della bassa presenza di stranieri e del contingentamento. Il documento contabile indica 17 milioni di euro provenienti dalla biglietteria su un bilancio complessivo di 22 milioni. L'utile netto di circa 2,1 milioni (per la precisione € 2.115.678,53) rappresenta «il miglior risultato di sempre dell’azienda», spiega Monterosa Spa.

Roberto Vicquéry, appena confermato alla presidenza di Monterosa Spa, esprime soddisfazione per l'andamento dell'esercizio 2021/2022. «Questo risultato - afferma - dimostra il buon lavoro che è stato fatto in un periodo difficile, frutto di economie sui costi di produzione e dell’attuazione di una nuova politica tariffaria, risultata vincente, che ha incentivato le vendite online - aumentate infatti del 500% - che verrà riproposta anche per la nuova stagione in partenza il prossimo 2 dicembre per la quale sia le tariffe che le modalità di acquisto resteranno invariate».

«Un ringraziamento particolare va alle maestranze che rappresentano il cuore pulsante della società», aggiunge Vicquéry.

L'assenza degli azionisti di Monterosa Spa ha inoltre confermato Giorgio Munari amministratore delegato e Francesca Merlet consigliera. Nel Cda entrano poi Mauro Bieler e Deborah Russetti in qualità di consiglieri. Del collegio sindacale fanno parte Marco Lucat (presidente), Andrea Bo e Marzia Rocchia.

 

 

Clara Rossi

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it