Cogne Acciai Speciali annuncia il closing dell'operazione con Walsin Lihwa Corporation

Il 70% delle quote societarie dello stabilimento aostano acquisite dal colosso taiwanese. Yu-Lon Chiao nuovo presidente; Massimiliano Brunelli nominato a.d.

 

Cogne Acciai Speciali

Cogne Acciai Speciali annuncia il closing dell'operazione di cessione della quota di maggioranza societaria alla taiwanese Walsing Lihwa Corporation. 

«Oggi, dopo le autorizzazioni di tutte le autorità competenti, Walsin Lihwa Corporation è diventata l'azionista di maggioranza di Cogne Acciai Speciali, mentre la famiglia Marzorati rimarrà un azionista di lungo termine con una quota del 30%», si legge in una nota. «Questa operazione dà vita al più grande produttore mondiale di prodotti lunghi speciali inossidabili e segna un momento storico per Cogne Acciai Speciali e per tutti i suoi principali stakeholder».

Il nuovo amministratore delegato di Cogne Acciai Speciali è Massimiliano Brunelli. Yu-Lon Chiao da domani, 1° dicembre, ne sarà il presidente.

«Sono molto soddisfatto di aver finalizzato questa operazione in quanto Cogne è un'azienda estremamente ben gestita, che sarà pienamente sinergica e creatrice di valore all'interno dei due gruppi», afferma il neo presidente nella nota. «Sono inoltre lieto di portare a bordo Massimiliano Burelli, che condividerà con tutto il nostro team la sua lunga esperienza di successo nel settore industriale e siderurgico. Cogne si avvale di un eccellente team di gestione e dispone di tecnologie e prodotti molto apprezzati. Questi sono i punti di forza nella strategia intercontinentale, che offrirà enormi opportunità di business e di sviluppo nel lungo periodo».

L'accordo di massima tra lo stabilimento aostano e il gruppo taiwanese per la cessione del 70% delle quote Cogne era stato annunciato la scorsa primavera con l'anticipazione che il closing sarebbe avvenuto entro fine anno, come accaduto.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it