Oggi è il

Alternanza scuola-lavoro, la Regione rimborsa alle famiglie i costi della mensa

  • Pubblicato: Martedì, 13 Marzo 2018 09:00
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Stanziati 68mila euro anche per gli studenti pendolari che tornano a casa dopo le 15

regioneAOSTA. La giunta regionale ha stanziato 68.000 Euro per rimborsare alle famiglie i costi sostenuti per il servizio mensa dagli studenti residenti in Valle d'Aosta coinvolti nei progetti di alternanza scuola-lavoro.

Per l'anno scolastico 2017/2018 la delibera concede 3,50 euro a pasto, purché la spesa sostenuta dallo studente sia superiore, e prevede che il pagamento sia disposto solo a fronte di un rimborso minimo di 15 Euro.

La richiesta può essere presentata dagli studenti con rientri pomeridiani previsti dall'alternanza scuola-lavoro ed anche dagli studenti pendolari che utilizzano i mezzi pubblici e non rientrano a casa prima delle ore 15. Spetta ora al dirigente della Struttura regionale competente emanare una circolare sulle modalità di rimborso.

Il provvedimento è stato approvato tenendo conto del fatto che solo una parte di studenti delle scuole superiori regionali hanno la tessera sanitaria abilitata ai buoni pasto elettronici e che, allo stesso tempo, non tutti i comuni hanno locali convenzionati che li accettano.

 

redazione

Altre news di politica

 

 
ANNUNCIO DI LAVORO
C.V.A. S.p.A. ha indetto l'avviso di selezione finalizzato all'individuazione di due risorse, in possesso di laurea triennale da inserire all'interno dell'Ufficio Segreteria di Direzione con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno. La sede di lavoro è nel comune di Châtillon. È possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito www.cvaspa.it

 

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075