.

Ok al ribaltone: via la Giunta Spelgatti, arriva il governo di Antonio Fosson

Giunta Fosson

AOSTA. Dieci minuti prima delle ore 14, il Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha approvato la mozione di sfiducia costruttiva nei confronti della presidente della Regione Nicoletta Spelgatti. I 18 voti a favore e i 17 contrari hanno sancito la cessazione dalla carica della presidente leghista e dell'intero suo esecutivo, nato nemmeno sei mesi fa, con il conseguente insediamento della Giunta di Antonio Fosson.

Si tratta del trentaduesimo governo della Valle d'Aosta (il sesto ad insediarsi dal 2013 ad oggi).

La votazione è arrivata al termine di una mattinata dedicata alla discussione politica e dopo l'elezione dei nuovi componenti dell'ufficio di presidenza.

Hanno votato a favore della mozione i consiglieri di Alpe, gruppo misto (Fosson, Restano, Rini), Uv, Uvp e Stella Alpina. Contrari Impegno Civico, Lega VdA; M5s, Mouv'.

La nuova giunta è composta da Mauro Baccega alla carica di assessore alla sanità, salute e politiche sociali; Stefano Borrello alle opere pubbliche, territorio ed edilizia residenziale pubblica; Chantal Certan all'istruzione, università, ricerca e politiche giovanili; Luigi Bertschy agli affari europei, politiche del lavoro, inclusione sociale e trasporti; Renzo Testolin alle finanze, attività produttive e artigianato e alla Vicepresidenza della Regione; Albert Chatrian all'ambiente, risorse naturali e corpo forestale; Laurent Viérin al turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali.

 

Elena Giovinazzo

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it