Oggi è il

La maggioranza va sotto nel voto sulla Monterosaski

  • Pubblicato: Venerdì, 19 Aprile 2019 12:58
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

AOSTA. Durante l'esame ieri in Consiglio Valle delle leggi di variazione di bilancio, la maggioranza regionale è caduta sulla Monterosa Ski. Colpa di un ordine del giorno di stampo politico presentato dall'opposizione contro i vertici della società che è stato accolto con 18 voti a favore e 17 contrari.

L'odg chiede al governo regionale di dare indicazioni a Finaosta affinché non rinnovi il mandato agli attuali componenti del Consiglio di amministrazione della Monterosa Ski accusati dalla minoranza di non rispettare le indicazioni date dalla Regione.

L'iniziativa è passata grazie al voto di Claudio Restano che ha votato a favore nonostante l'indicazione contraria della maggioranza. Il consigliere del gruppo misto ha contestato in aula alcune decisioni prese dalla società in vari campi, dalle assunzioni alla gestione delle piccole stazioni. «Mi sento in difficoltà a bocciare questo ordine del giorno», ha spiegato Restano annunciando il voto a favore. Un voto «non politico, ma di coerenza con il percorso che ho fatto fino ad oggi», ha voluto precisare.

Un peso importante nell'esito della votazione ha avuto la sentenza del Consiglio di Stato sui canoni di affitto che la società riconosce ai proprietari dei terreni degli impianti sciistici. Per effetto delle nuove condizioni economiche la Monterosaski dovrà sborsare più di 600.000 euro: una somma importante per un bilancio che è tornato in positivo grazie anche a ricapitalizzazioni e rinunce sui crediti.

 

 

 

M.C.

 

 



Altre news di politica

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075