Oggi è il

Oscuri finanziatori e bilancio 2018: il Casinò ancora in primo piano in Consiglio Valle

  • Pubblicato: Lunedì, 10 Giugno 2019 17:05
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

CasinòAOSTA. Il Casinò di Saint-Vincent ancora una volta torna ad assumere un ruolo di primo piano nel dibattito politico all'interno del Consiglio regionale della Valle d'Aosta. La casa da gioco è infatti l'argomento centrale di quattro iniziative depositate dalla minoranza che verranno discusse nella seduta di questa settimana.

Oltre ad una interpellanza depositata a fine aprile dal leghista Stefano Aggravi sull'evoluzione del processo di concordato, negli ultimi giorni sono state depositate altre tre interrogazioni a risposta immediata.  Una di queste, firmato dalla Lega, fa riferimento alla mancata approvazione del bilancio 2018 della casa da gioco e chiede al presidente della Regione Antonio Fosson di riferire in aula sull'assemblea dei soci del 7 giugno scorso e in particolare se il voto "sia stato contrario ed in caso positivo se questa espressione di voto sia stata adeguatamente giustificata nel verbale asembleare".

Il secondo question time, di ADU, si concentra sulla ricollocazione dei dipendenti licenziati dall'hotel Billia in altri enti partecipati della Regione. Il terzo, del gruppo Mouv', riguarda le indiscrezioni di "oscuri finanziatori" che tramite un gruppo di avvocati starebbero tentanto di presentare una proposta alternativa di concordato. L'interrogazione chiede "se uno o entrambi gil avvocati" in questione "hanno rapporti di lavoro e/o parentela con il presidente o qualche componente della Giunta regionale".

 

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

 

Altre news di politica

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075