Oggi è il

Ok del Consiglio Valle al finanziamento per la scuola primaria del Villair di Quart

  • Pubblicato: Venerdì, 20 Settembre 2019 09:04
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

scuolaAOSTA. Il Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha dato il via libera definitivo al disegno di legge di finanziamento della nuova scuola primaria del Villair di Quart. Con questa legge la Regione concede un contributo straordinario di oltre 5,5 milioni di euro nel caso in cui il Comune di Quart non riesca a rispettare le tempistiche del ministero del'istruzione tra il periodo di aggiudicazione e di rendicontazione dei lavori del nuovo plesso scolastico.

Il relatore in aula è stato Giovanni Barocco, consigliere del'Uv ed ex sindaco di Quart. «La progettazione della scuola si fondava su tre punti principali - ha ricordato -: rispondere all'incremento demografico; non occupare zone di verde; rispondere, con la progettazione, ad un'esigenza di risparmio nella sua gestione. Nel 2010 abbiamo partecipato al finanziamento Fospi, ma la crisi ha bloccato i fondi. Oggi, con questo intervento, si vuole dare risposta ad una comunità locale».

Il ddl è stato approvato con 23 voti a favore (il Movimento 5 stelle ha votato con la maggioranza) e l'astensione di Lega, Mouv', Adu e gruppo misto. Mouv' ha posto dubbi sul tipo di operazione economica: «la Regione dà una garanzia al Comune e questa modalità è inusuale. Abbiamo chiesto chiarimenti che ad oggi non sono arrivati. Non vorremmo che la Corte dei conti chiedesse poi il conto», ha spiegato il consigliere Roberto Cognetta.

Daria Pulz, di Adu, ha puntato invece il dito contro «l'incapacità di fare una programmazione seria in materia di edilizia scolastica».

Per la Lega è intervenuto Stefano Aggravi: «Il nostro voto non è contro la realizzazione di una scuola, perché l'input di questa scelta l'abbiamo data noi quando eravamo al governo - ha affermato -, ma la documentazione promessa in Commissione dall'assessora non è arrivata e quindi i dubbi sulla questione finanziaria rimangono».

 

 

 

 

E.G.

 

 

 

 

Altre news di politica

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075