Consiglio Valle, presentato un ddl sull'election day

Proposta di AV depositata in segreteria gruppi: fino al 7 febbraio per sottoscriverlo


ElezioniAOSTA. È firmato dal gruppo Alliance Valdôtaine il disegno di legge per accorpare le elezioni comunali e quelle regionali nel 2020 allo scopo di «razionalizzare e semplificare le procedure elettorali».

Il testo è depositato presso la segreteria dei gruppi consiliari per essere «a disposizione dei colleghi e degli altri gruppi che vogliano eventualmente sottoscriverlo e condividerlo entro la mattinata del 7 febbraio».

Di election day si era già parlato in occasione della discussione sul bilancio, ma il relativo emendamento è stato bloccato prima ancora della discussione in aula. Alliance Valdôtaine, che aveva sottoscritto l'emendamento insieme ad altri componenti della ex maggioranza, torna oggi sull'argomento proponendo un'unica votazione per il rinnovo dei consigli comunali, previsto già in primavera, e per rieleggere il consiglio regionale.

Il ddl dispone un termine per la presentazione delle liste uguale in vigore per le elezioni regionali, e cioè il trentaquattresimo e trentacinquesimo giorno prima del voto, e che lo scrutinio delle regionali avvenga il lunedì successivo al voto mentre quello per le comunali sia posticipato al martedì.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it