Elezioni 2020, i candidati dovranno pubblicare certificato penale e curriculum

Pin It

Vale per le elezioni regionali e per le comunali ad Aosta. Sanzioni fino a 120mila euro per chi non pubblica i dati

 

Elezioni

AOSTA. Nonostante il quadro caotico frutto delle leggi sulla incandidabilità e ineleggibilità dei politici, una norma viene in aiuto degli elettori che desiderano avere informazioni dettagliate sui candidati che si propongono per una carica pubblica. Si tratta della legge sulle Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione che, all'articolo 1, dispone che i candidati rendano pubblici il curriculum vitae ed il certificato penale.

Questo vale anche per coloro che si candideranno al posto di consigliere regionale della Valle d'Aosta alle elezioni di domenica 19 aprile. Entro il 16 marzo partiti e movimenti dovranno comporre e presentare le proprie liste ed entro il 5 aprile ogni forza politica dovrà pubblicare sul proprio sito internet, in modo facilmente accessibile, i CV e i certificati penali. I documenti potranno essere consultati anche sul sito internet della Regione in una apposita sezione intitolata "Elezioni trasparenti".

"Per la pubblicazione", precisa l'Ufficio elettorale regionale, "non è prescritto il consenso dell’interessato".

Gli stessi obblighi valgono per le liste e i candidati alla carica di sindaco nei Comuni, ma solo per quelli con più di 15.000 abitanti e quindi, nel caso della nostra regione, solo per Aosta. La pubblicazione on line in questo caso dovrà avvenire entro il 3 maggio (le elezioni saranno domenica 17 maggio) sui siti dei partiti politici. I documenti infine dovranno essere pubblicati anche sul sito istituzionale del Comune di Aosta nella sezione "Elezioni trasparenti".

"La mancata pubblicazione dei dati richiesti comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa da euro 12mila a euro 120mila", spiega ancora l'Ufficio elettorale.

 

 

 

redazione

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it