I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale

Pin It

Tra le delibere approvate anche le priorità in materia di mobilità sostenibile e sicurezza stradale a seguito della ripresa post Covid-19

 

Palazzo regionale

AOSTA. La Giunta regionale della Valle d'Aosta si è riunita oggi per approvare una serie di delibere. Tra quelle più importanti, su proposta dell'assesore alle finanze e attività produttive il governo regionale ha ceduto in subcomodato alla società cooperativa Esprit à l'Envers, in qualità di capofila dell'ATI costituita con Indaco SCS e C'era l'Acca SCS, tre unità immobiliari site al primo piano dell'edificio ubicato in località Prelaz n. 60 a Saint-Marcel, comprensivi di 4 posti auto e delle attrezzature e arredi ivi presenti da destinare alla realizzazione del Progetto operativo per la co-progettazione e la gestione di interventi in materia di vita indipendente e inclusione sociale delle persone con disabilità.
L'Esecutivo ha approvato anche l'avviso House & Work, prenotando per gli anni 2020/2022 la somma complessiva di 324 mila euro. L'iniziativa intende attrarre nel territorio regionale ricercatori e lavoratori altamente qualificati che decidono di stabilirsi in Valle d'Aosta per svolgere attività di ricerca presso imprese industriali, centri di eccellenza, organismi di ricerca che hanno una unità operativa locale in Valle d'Aosta e sono impegnati in progetti di ricerca e sviluppo finalizzati alla produzione di prodotti, di processi o di servizi tecnologici innovativi, atti a favorire ricadute sul territorio in termini di impatto sull'occupazione, sulla competitività del sistema produttivo, sulla qualità del sistema della ricerca, rafforzando così il tessuto economico locale.

Su proposta dell'assessore agli affari europei, politiche del lavoro, inclusione sociale e trasporti l'esecutivo ha autorizzato la società Savda a istituire diversi servizi di trasporto occasionali a Courmayeur, dal 27 giugno al 30 agosto 2020, a integrazione dei servizi turistici già presenti, per una percorrenza complessiva pari a 126.337 km e una spesa di 403.175 euro a totale carico del Comune di Courmayeur.
L'Esecutivo ha anche deciso di costituire un gruppo di lavoro incaricato di definire le priorità in materia di mobilità sostenibile e sicurezza stradale a seguito della ripresa post Covid-19, individuando gli interventi da realizzare, previsti dalla bozza di Decreto del Ministro delle Infrastrutture e Trasporti e in relazione alle risorse messe a disposizione del Comune di Aosta dal Ministro delle Infrastrutture e Trasporti.

Su proposta dell'assessore all'ambiente e risorse naturali è stata prorogata per tre anni la validità della convenzione con l'Ente Parco Nazionale Gran Paradiso per l'esecuzione di interventi di adeguamento del Servizio Idrico Integrato nel comprensorio del Nivolet in Comune di Valsavarenche, comprensivi delle opere necessarie all'approvvigionamento idropotabile e alla realizzazione di un adeguato sistema di collettamento e trattamento delle acque reflue, rideterminando, in accordo con l'Ente Parco Nazionale Gran Paradiso, le tempistiche della progettazione esecutiva (completamento entro il 31 dicebre 2020) e la realizzazione degli interventi (entro il 31 dicembre 2022).
La Giunta regionale ha approvato, nell'ambito del programma CON.ECO.FOR. (Programma Nazionale per il Controllo degli Ecosistemi Forestali), uno schema di convenzione con l'Arma dei Carabinieri Comando Carabinieri per la tutela della biodiversità e dei parchi – per la realizzazione delle attività previste nel 2020. Il programma CON.ECO.FOR. prevede attività di monitoraggio per la valutazione dello stato di salute di 6 aree dislocate sul territorio regionale.

Su proposta poi dell'assessore all'istruzione, il governo regionale ha autorizzato un finanziamento straordinario di 175mila euro al Liceo classico, artistico e musicale di Aosta per il funzionamento della sezione musicale, della sezione bilingue del Liceo classico e della sezione Lycée classique bilingue italien-français - Esabac per l'anno 2020 e l'anno scolastico 2020/2021.
La Giunta regionale ha autorizzato anche l'acquisizione del servizio sostitutivo di mensa per studenti di Istituzioni scolastiche regionali di secondo grado e di corsi universitari attivati in Valle d'Aosta, mediante l'utilizzo di buoni pasto elettronici, per gli anni scolastici/accademici 2020/2021 e 2021/2022, con decorrenza prevista dal 16 dicembre 2020, attraverso l'avvio di una gara d'appalto con procedura aperta, per un importo complessivo stimato in 430.201,20 euro e che potrebbe essere rideterminato secondo l'evoluzione dell'emergenza sanitaria da Covid 19 tuttora in atto.
L'Esecutivo ha approvato il bando di concorso relativo all'attribuzione di borse di studio a favore di studenti iscritti e frequentanti scuole secondarie di secondo grado di tipo o indirizzo non esistente nella Regione oppure di studenti iscritti e frequentanti scuole secondarie statali e paritarie di tipo esistente nella Regione ubicate fuori del territorio regionale, per poter seguire attività sportive o artistiche. L'impegno di spesa è di 13.200 euro.
La Giunta regionale, a seguito di alcuni ritardi amministrativi dovuti all'emergenza epidemiologica COVID-19, ha concesso al Comune di Saint-Christophe un'ulteriore proroga al 15 settembre 2020 del termine per l'esecuzione della verifica di vulnerabilità sismica dell'edificio scolastico in località Pallein.
Il governo regionale ha approvato le azioni del Piano Corresponsabilità Educativa&Legalità, proposte dal Tavolo tecnico permanente, per il periodo da giugno 2020 a giugno 2021, realizzato con la collaborazione di enti, istituzioni, associazioni del territorio.

Per quanto riguarda l'assessorato alle opere pubbliche l'Esecutivo, in relazione ai lavori inseriti nel Piano straordinario di investimenti per i Comuni e a causa delle conseguenze dirette e indirette delle misure urgenti di contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, ha prorogato di ulteriori sei mesi i termini per l'invio della rendicontazione finale per tutti i Comuni che non hanno ancora trasmesso il collaudo amministrativo ovvero il certificato di regolare esecuzione delle opere.

Su proposta dell'assessore alla sanità, salute e politiche sociali la Giunta regionale ha approvato il Piano regionale integrato 2018-2020 per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del gioco d'azzardo patologico della Regione autonoma Valle d'Aosta, prenotando la somma di 105.552,36 euro e stabilendo che l'Azienda USL Valle d'Aosta trasmetta alla Struttura competente dell'Assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali entro il termine del 20 settembre 2020, una relazione tecnico-finanziaria sullo stato di attuazione delle attività previste dal Piano regionale.
L'Esecutivo ha approvato inoltre il Piano operativo, previsto dall'accordo di programma 2018 sottoscritto con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali in attuazione dell'art. 72 del codice del terzo settore, per il sostegno allo svolgimento di attività di interesse generale da parte di organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale. L'approvazione del Piano operativo consentirà, attraverso il finanziamento di 467.760 euro assegnato alla Valle d'Aosta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di realizzare le azioni proposte dagli enti del Terzo settore valdostani.
Il Governo della Regione ha preso atto della relazione di attività del Forum permanente contro le molestie e la violenza di genere relativa al periodo giugno 2019 – giugno 2020.

Infine su proposta dell'assessorato al turismo l'Esecutivo ha concesso 75mila euro di contributi per la realizzazione di festival cinematografici (il Cervino Cine Mountain, Strede del Cinema e Gran Paradiso Film Festival).
Il Governo della Regione ha ulteriormente prorogato la scadenza del secondo Avviso per la concessione di contributi in conto capitale in de minimis previsti dal Progetto integrato Bassa via della Valle d'Aosta – Sostegno ai servizi turistici, dalle ore 12.00 del 30 giugno 2020 alle ore 12.00 del 31 luglio 2020. 



redazione

 

AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it