Covid-19, il governo non impugna la legge regionale n. 6

Il Cdm ha deciso di non contestare il testo approvato a maggio sgli aiuti economici per l'emergenza santiaria

 

AOSTA. Il Consiglio dei ministri non impugnerà la legge regionale n. 6/2020. La decisione è stata presa durante la riunione serale di mercoledì - la stessa in cui il governo italiano ha approvato la relazione al parlamento sulla richiesta di un ulteriore indebitamento per sostenere la ripresa economica.

La legge regionale n. 6 era stata approvata a maggio per , di aprile, sui primi provvedimenti urgenti per sostenere famiglie, imprese e lavoratori nell'emergenza coronavirus.

 

 

C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it