Covid, ok al piano straordinario di interventi nelle scuole valdostane

'Procedure rapide e trasparenti' per assicurare la didattica in presenza da settembre

 

AOSTA. Via libera definitivo da parte della Giunta regionale del Piano straordinario degli interventi urgenti nelle scuole della Valle d'Aosta necessari a garantire l'avvio in sicurezza delle attività didattiche in presenza dal 14 settembre.

ll documento prevede sei interventi di messa in sicurezza e adeguamento delle sedi delle scuole secondarie di II grado e dei convitti per garantire il rispetto dei protocolli sul distanziamento personale.

Il piano individua inoltre in via Federico Chabod l'area della nuova sede temporanea del liceo Bérard di Aosta. Per l'acquisizione dei moduli prefabbricati da utilizzare almeno nei prossimi due anni scolastici ci sono 6,5 milioni di euro stanziati con la legge regionale 8/2020.

L'ordinanza di approvazione del documento è stata firmata ieri dal presidente della Regione Renzo Testolin in funzione dei poteri di commissario assegnati dalla normativa statale. Gli interventi saranno avviati "attraverso procedure rapide, ma anche trasparenti", si legge in una nota di Palazzo regionale.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it