Savt/Fp contro la soppressione del Corpo forestale: "va assolutamente evitata"

AOSTA. La segreteria del Savt/Fp esprime "preoccupazione" per le notizie sulla possibile soppressione del Corpo forestale dello Stato come effetto dell'accorpamento di diverse forze di polizia.

"Una scelta di questo tipo - afferma in una nota il sindacato - potrebbe di conseguenza mettere a rischio anche l'operatività se non addirittura l'esistenza stessa del Corpo Forestale Valdostano, eventualità che deve essere assolutamente evitata e scongiurata". Savt/Fp annuncia di volersi attivare "in tutte le sedi opportune affinché si vigili attentamente sull'evolversi della situazione".In una recente dichiarazione Marco Moroni, segretario generale del Sapaf (sindacato autonomo maggioritario del Corpo forestale nazionale), affermava che "non ha senso parlare di soppressione del Corpo Forestale dello Stato, piuttosto si eliminino le polizie e i corpi regionali e provinciali. Questa posizione, espressa dal Presidente della Commissione Ambiente del Senato Giuseppe Marinello, trova la piena condivisione da parte di tutti i forestali che oggi lottano per impedire nuovi tagli alla sicurezza".E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it