A gennaio 2021 la petizione per Weissmatten arriverà in Consiglio Valle

Proseguono le audizioni in Commissione Sviluppo economico

 

IV Commissione

AOSTA. Arriverà in aula in Consiglio Valle il prossimo anno la petizione popolare con oltre cinquemila firme per mantenere aperto l'impianto sciistico di Weissmatten, a Gressoney-Saint-Jean. 

Il comprensorio di Gressoney, secondo i dati della Regione, nella scorsa stagione invernale ha registrato meno di 180mila passaggi rispetto ad una media, dalla stagione 2009/2010 fino all'ultima, di 230mila passaggi. Per Weissmatten, con la sua pista Leonardo David, i firmatari della petizione chiedono di investire risorse, anche eventualmente di privati, per effettuare la revisione dei 25 anni dell'impianto di risalita e per un'operazione di rilancio complessivo della stazione per scongiurarne la chiusura.

La petizione adesso è al vaglio della Commissione Sviluppo economico del Consiglio regionale che ha già effettuato una prima serie di audizioni. 

"I vari soggetti nei loro interventi hanno riferito elementi conoscitivi e ci hanno fornito ulteriore documentazione - spiega il presidente della Commissione, Giulio Grosjacques (UV) -. Tutte queste informazioni consentiranno alla Commissione di preparare una relazione esaustiva da sottoporre all'attenzione dell'Aula consiliare presumibilmente nella prima adunanza del 2021, calendarizzata per il 13 e 14 gennaio".

Nei prossimi giorni in Commissione saranno sentiti anche l'assessore Luigi Bertschy e il dirigente regionale della struttura competente negli impianti a fune.

 

 

E.G.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it