REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Due novità per il concorso Fontina d'Alpage 2014

Due fasce di riconoscimento e una rete di distribuzione più ampia per i vincitori

 

AVISE. Torna con una formula rinnovata il concorso Fontina d'Alpage, che quest'anno punta anche a migliorare ulteriormente la qualità delle produzioni.

La nuova edizione è stata presentata ieri nell'alpeggio Le Maisonnettes di Attilio Yeuilla, vincitore nel 2013, nel vallone di Vertosan ad Avise.

Nell'edizione 2014 il concorso abbandonderà il sistema della classifica per valutare le forme di Fontina adottando due fasce di riconoscimento, la Medaille d'Or e la Grande Medaille d'Or, per «dimostrare che la qualità del prodotto va al di là della singola produzione», ha dichiarato l'assessore regionale all'Agricoltura Renzo Testolin.

I vincitori inoltre - questa è la seconda novità - potranno contare su una rete di distribuzione più ampia, che coinvolgerà negozi specializzati ed alcuni alberghi e ristoranti. «Stiamo valutando di allargarci con qualche punto di vendita fuori Valle, contando anche su opinion maker che diano valore al tessuto produttivo valdostano» ha annunciato il presidente della Chambre valdotaine, Nicola Rosset.

I produttori dovranno presentare la domanda di partecipazione a Fontina d'Alpage 2014 entro il 31 ottobre e avranno tempo fino al 7 novembre per consegnare la forma di Fontina concorrenti.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it