Mobilità elettrica, accolte le richieste di contributo regionale presentate nel 2020

 

mobilità elettricaAOSTA. Le domande arrivate nel 2020 in Regione per ottenere il contributo sull'acquisto di mezzi elettrici saranno accolte malgrado l'esaurimento del fondo a disposizione. La giunta regionale della Valle d'Aosta ha infatti deliberato ieri di accettare le instanze pervenute lo scorso anno ma non finanziate per mancanza di risorse.

"Le persone che avevano presentato domanda nel 2020 non dovranno ripresentare nessun ulteriore documento ma riceveranno direttamente l’importo richiesto, nel corso delle prossime settimane", fa sapere in una nota l'assessorato regionale Ambiente, Trasporti e Mobilità sostenibile. 

"Consapevoli dell’importanza di una rapida e consistente diffusione di mezzi a propulsione sostenibile - dichiara l’Assessora Chiara Minelli - e onde evitare un appesantimento burocratico per i cittadini, abbiamo voluto dare un segnale di attenzione all’ambiente e di semplificazione amministrativa", aggiunge l'assessore Chiara Minelli facendo riferimento alla nuova modulistica approvata.

 

 

redazione

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it