.

I principali provvedimenti approvati dalla giunta regionale

Ampliato l'accordo per la Farmacia dei servizi: ok ai tamponi rapidi per il SARS-CoV-2

 

Palazzo regionaleAOSTA. La giunta regionale, riunita oggi, ha approvato l'erogazione di due contributi per un totale di oltre 13mila euro al Comité Fédéral des Sociétés d'Émigrés Valdôtains (CO.FE.S.E.V.) per la copertura delle spese di funzionamento e per finanziare l'organizzazione di attività delle sociétés d'émigrés valdôtains all'estero.

Su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro, la Giunta regionale ha concesso a un'azienda artigiana di Ayas, in istruttoria valutativa, un contributo in conto capitale per l'acquisto di un macchinario innovativo da falegnameria a controllo numerico per un importo complessivo di 76.600 euro.
Il Governo della Regione ha deliberato la partecipazione della Regione alla Start Cup Piemonte Valle d'Aosta - edizione 2021, finalizzata alla nascita di startup innovative presso gli incubatori di impresa, per una spesa di 18.300 euro.
L'Esecutivo ha inoltre concesso al Comune di Antey-Saint-André un contributo di 10.230 euro per l'organizzazione della manifestazione fieristica a carattere regionale prevista per il 15 agosto 2021 denominata XXVIª Fiera dell'artigianato valdostano di tradizione riservata agli allievi dei corsi attivati sul territorio della Regione autonoma Valle d'Aosta; un contributo di 3.732 euro a favore della Pro loco Rhêmes-Notre-Dame per l'organizzazione della XXXVIème Rencontre des artisans de la Vallée, prevista per il 18 luglio 2021; un contributo di 1.920 euro alla Pro loco Challand-Saint-Anselme per l'organizzazione della manifestazione XLVIII° Travail di Veillà, prevista per il 1° agosto 2021.

Su proposta dell'assessore all'Agricoltura e Risorse naturali è stato approvato il bilancio di previsione dell'Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura della Regione autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste (AREA VdA) per il triennio 2021/23, e ha assegnato all'Agenzia la somma di 1 milione 200 mila euro per le spese di funzionamento e per lo svolgimento delle attività istituzionali per l'anno 2021.
L'Esecutivo ha approvato la partecipazione della Regione autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste alla Foire du Valais che si svolgerà a Martigny dal 1° al 10 ottobre 2021, per una spesa complessiva di 16 mila euro.
La Giunta regionale ha approvato una bozza di convenzione con il Comune di Courmayeur per la cura del parco-arboreto denominato Abbé J.M. Henry.

Per quanto riguarda i Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio il governo regionale ha approvato l'organizzazione delle attività espositive previste presso il castello Gamba di Châtillon dal mese di giugno al mese di settembre 2021 per una spesa complessiva massima pari a 70 mila 772 euro.
Il Governo della Regione ha stabilito l'adesione della Regione autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste al mese della consapevolezza rispetto all'endometriosi, illuminando di colore giallo il castello di Aymavilles nella giornata di sabato 27 marzo 2021.
La Giunta regionale ha concesso a favore dell'organismo sportivo ASIVA – Comitato valdostano FISI un contributo forfetario di 295 mila euro, e comunque in misura non superiore al disavanzo risultante dal bilancio consuntivo dell'organismo beneficiario relativo all'anno cui si riferisce il contributo, destinato al sostegno della gestione dell'attività agonistica a livello di rappresentative regionali, dell'attività di indirizzo, di coordinamento e sostegno dell'attività svolta dagli sci club operanti nella regione, nonché dell'attività di orientamento propedeutico alla formazione professionale dei giovani relativa all'anno 2021, svolta in forma congiunta con FISI – Comitato valdostano ASIVA.
L'Esecutivo ha approvato il piano operativo annuale (POA) per l'anno 2021 dell'Office régional du tourisme – Ufficio regionale del turismo.
La Giunta regionale ha approvato il programma della trentaquattresima edizione del convegno internazionale denominato Rencontres de physique de la Vallée d'Aoste, per una spesa di 5 mila euro.

Su proposta dell'assessore alle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio è stata approvata la cessione gratuita a titolo definitivo delle apparecchiature informatiche dichiarate fuori uso ad alcune associazioni del territorio.
L'Esecutivo inoltre ha deliberato di approvare, autorizzare e procedere con urgenza alla stipulazione con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A., in base allo schema novativo avallato dal MEF, dell'atto aggiuntivo modificativo al contratto di mutuo finalizzato alla parziale realizzazione della nuova scuola prefabbricata in località Clapeyas-Fleuran a Issogne, quale intervento ammesso nel piano regionale di interventi di edilizia scolastica approvato con deliberazione della Giunta regionale n. 292 dell'8 marzo 2019 ai fini, altresì, della formalizzazione con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. della proroga al 25 novembre 2021 del periodo di utilizzo delle somme concesse a mutuo. L'atto approvato consentirà la copertura finanziaria certa delle somme necessarie alla realizzazione delle opere incluse nella programmazione in argomento, l'avvio dei lavori di esecuzione e l'attivazione delle prime richieste di erogazione.

Per quanto riguarda l'Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate è stato apprvato l'Avviso pubblico “1-2021” volto a finanziare iniziative e progetti in favore delle giovani generazioni, per una spesa pari a 31 mila 55,61 euro, comprensiva di costi per attività pubblicitarie e promozionali dell'Avviso stesso, a valere sulle risorse del fondo nazionale per le politiche giovanili, anno 2020, come disposto dall'intesa raggiunta nella Conferenza unificata del 29 gennaio 2020, tra lo Stato e la Regione autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, e in attuazione della proposta progettuale intitolata GIOVANIamoci: giovani talenti in movimento.
L'Esecutivo ha approvato il videocontest denominato RagaCiak…per reagire! – edizione 2021, concernente l'indizione di un concorso di idee rivolto ai giovani valdostani tra i 14 e i 29 anni per la realizzazione di videoclip/videomessaggi sul disagio giovanile e sulle dipendenze, per un ammontare complessivo di 12 mila euro, comprensivi dei costi per attività pubblicitarie e promozionali del videocontest stesso.

Infine per quanto riguarda la Sanità, Salute e Politiche sociali è stato approvato uno schema di Accordo tra la Regione autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, l'Azienda USL della Valle d'Aosta e le organizzazioni sindacali dei farmacisti (Federfarma e Assofarm), per l'estensione delle attività svolte dalle farmacie sul territorio nell'ambito del progetto Farmacia dei servizi, con l'esecuzione di tamponi rapidi di ultima generazione o con altra tecnica con sensibilità ≥90% e specificità ≥97 per la rilevazione di antigene SARS-CoV-2 e di test mirati a rilevare la presenza di anticorpi IgG e IgM. I costi delle prestazioni, a totale carico dei richiedenti, sono fissati nelle misure massime di 35 euro per i tamponi rapidi e 35 euro per i test.

 

 

C.R.

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it