.

Lavevaz a Roma incontra il ministro Gelmini

Con il ministro per gli affari regionali Lavevaz ha parlato anche di sostegni economici per la montagna

 

Il presidente della Regione Lavevaz e il ministro Gelmini

AOSTA. Sostegni economici per compensare le perdite della stagione invernale cancellata dalla pandemia e disapplicazione della legge Madia su alcune società partecipate come CVA: questi i temi principali dell'incontro avuto ieri a Roma dal presidente della Regione Erik Lavevaz con il nuovo Ministro per gli affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini.

Con l'esponente del governo Draghi il presidente della Regione ha affrontato anche la questione della Commissione paritetica, passo fondamentale per poter discutere dossier come le concessioni idroelettriche.

"Quello di oggi - riferisce il presidente della giunta regionale - è stato un incontro costruttivo e cordiale: il Ministro Gelmini ha dimostrato grande disponibilità ad affrontare i temi lasciati in sospeso nei mesi scorsi, diventando rapidamente operativi sui diversi dossier. Avvieremo subito un confronto specifico su un doppio canale: da una parte gli interventi legati all'emergenza, sottolineando il peso economico di una stagione invernale completamente compromessa, dall’altra dando alla Valle d'Aosta strumenti per strutturare il proprio futuro dal punto di vista delle risorse e dell’amministrazione".

In settimana è previsto un altro incontro, in video conferenza, con il Ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it