.

Pour l'Autonomie: governo regionale proceda con la riapertura dei concorsi

 

Palazzo regionaleAOSTA. Il via libera alla riapertura delle selezioni concorsuali è una opportunità che l'amministrazione regionale deve cogliere. Lo affermano i consiglieri regionali del gruppo Pour l'Autonomie.

"Il parere favorevole del Comitato tecnico scientifico al riavvio delle procedure concorsuali pubbliche è una bella notizia che volge, concretamente lo sguardo, a quello che potrà essere il post Covid - dice il gruppo consiliare -. L'auspicio è che ora anche a livello regionale si proceda per una riapertura dei concorsi per permettere alla Regione e agli enti locali di far ripartire la macchina amministrativa". 

Il gruppo propone di rendere gratuito il test Covid per chi vuole partecipare alle selezioni.

"Il tema della necessità e dell'urgenza di riaprire i concorsi pubblici è stato da noi già portato a più riprese all'attenzione del Consiglio regionale - aggiungono il capogruppo Marco Carrel (foto) e i consiglieri Mauro Baccega e Augusto Rollandin -. Il Governo regionale deve saper cogliere la possibilità di una riorganizzazione e di un rafforzamento del comparto pubblico, strutturando poi le giuste modalità per l'espletamento dei concorsi, compresi quelli dei dirigenti e quelli dei docenti in merito ai quali apprendiamo che il Governo Draghi sta valutando la possibilità di aprire ad un corso-concorso per stabilizzare i docenti precari come proposto da noi in Consiglio regionale".

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it