.

Proposta Lega: 'in Valle d'Aosta stop limitazioni da zona rossa e arancione'

Mozione del gruppo leghista per derogare alle restrizioni nazionali

 

AOSTA. Escludere la Valle d'Aosta dall'applicazione delle limitazioni previste a livello nazionale per la zona rossa e la zona arancione "in ragione della specificità del territorio valdostano e dei dati in costante miglioramento": lo chiede una mozione depositata in Consiglio regionale dal gruppo Lega VdA.

La mozione in questione è una delle "tre proposte concrete per la Valle d'Aosta" che il gruppo annuncia di aver presentato in vista della prossima seduta del Consiglio Valle. Le altre due proposte impegnano il presidente della Regione a "revisionare le modalità di raccolta e conteggio degli infetti da Covid-19 con l'obiettivo di differenziare gli asintomatici ed i non negativizzati da colore che hanno la malattia conclamata" ed a "garantire servizi di ristorazione al tavolo anche dentro le attività e non solo all'aperto".

Secondo i consiglieri del gruppo Lega VdA "adottando queste tre iniziative si potrà finalmente dare una boccata di ossigeno a un territorio, come quello valdostano, duramente martoriato dalle conseguenze della pandemia e da limitazioni che spessono appaiono prive di senso".

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it