.

Dal Consiglio Valle altri 100mila euro per il progetto Solidarité en Vallée d'Aoste

Il progetto è rivolto alle famiglie valdostane in difficoltà

 

Alberto Bertin

Nuovi fondi in arrivo per "Solidarité en Vallée d'Aoste". Il Consiglio regionale della Valle d'Aosta, che sostiene il progetto insieme alla Fondazione comunitaria della Valle d'Aosta, ha stanziato ulteriori 100mila euro da utilizzare per sostenere le famiglie che convivono con le difficoltà economiche e l'esclusione sociale.

I fondi si aggiungono ai 275 mila euro messi a disposizione dal Consiglio Valle nel 2020 e derivano in parte dai risparmi generati dalla rinuncia o dalla riduzione delle indennità di carica e di funzione dei consiglieri nel 2021 e in parte dalla mancata spesa, causa pandemia, per iniziative istituzionali e culturali.

«Con i colleghi dell'Ufficio di Presidenza - afferma in una nota il presidente dell'assemblea Alberto Bertin - abbiamo considerato la necessità di continuare a contrastare l'aggravarsi delle diseguaglianze economiche e sociali causate dal perdurare dell'emergenza epidemiologica. Fondazione Comunitaria ha presentato una relazione sulle attività condotte nell'ambito del progetto, che è volto sia a fronteggiare la povertà alimentare ed economica rispondendo a esigenze immediate, sia la povertà educativa, con la creazione di un servizio di doposcuola a sostegno del percorso formativo dei giovani. Gli ulteriori fondi stanziati andranno anche a potenziare quest'ultimo servizio che pone particolare attenzione alla promozione dell'inclusione».

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it