I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale della Valle d'Aosta

Approvato il regolamento della 1023a Fiera di Sant'Orso di Aosta

 

Palazzo regionale

La Giunta regionale della Valle d'Aosta oggi ha approvato su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico il regolamento della 1023a edizione della Fiera di Sant’Orso.
L'esecutivo ha anche dato il via libera alla sovvenzione annuale a favore dell'Associazione Generale Cooperative italiane, Federazione regionale Vda, della Federazione nazionale Unci della Valle d’Aosta e della Lega nazionale della Cooperative e Mutue, Comitato regionale Vda.

Su proposta dell'assessore alle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio, è stato approvato in linea tecnica il progetto definitivo dei lavori di mitigazione del rischio a monte della strada regionale 28, in Località Thoules in Comune di Valpelline, per l’accesso ai finanziamenti che il Ministero per la Transizione Ecologica ha messo a disposizione della Regione.

Su proposta dell'assessore all'Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate, la Giunta regionale ha approvato la ricostituzione del Comitato scientifico della struttura regionale per la valutazione del sistema scolastico. Il Comitato resterà in carica dal 2022 al 2025. Allo scopo sono stati prenotati 40.500 euro.
Il governo regionale ha anche approvato un corso di Baskin-basket inclusivo rivolto agli studenti della scuola secondaria di secondo grado della Regione, da svolgersi nell’anno scolastico 2022/2023.
Approvata inoltre l'organizzazione delle manifestazioni sportive scolastiche regionali dedicate agli studenti della scuola secondaria di primo e di secondo grado della Regione da svolgersi nel periodo dal 10 ottobre al 30 novembre 2022.

Su proposta dell'assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali, l'esecutivo regionale ha approvato direttive all’Azienda USL della Valle d’Aosta per la disciplina di misure riguardanti i medici iscritti al corso triennale di formazione specifica in medicina generale.

Infine su proposta dell'assessore ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio è stata stabilita la gratuità per le persone di età superiore ai 25 anni dell'ingresso alla mostra "Arshak Sarkissian. Angeli e Demoni" allestita presso il Centro Saint-Benin di Aosta, in occasione della XVIII Giornata internazionale del Contemporaneo, prevista l'8 ottobre 2022.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it