Contributi per 26 corsi sulle tecniche di lavorazione artigianali

Impegnati 32.000 Euro

AOSTA. Il governo regionale ha dato il via libera a contributi per 32mila euro a favore dei corsi di tecniche di lavorazione artigianali proposti da venti diversi Comuni.

Si tratta nello specifico di 26 corsi per imparare le tecniche della scultura, dell'intagno, della vannerie, della lavorazione di pelle e cuoio, della tornitura, del ferro battuto e della realizzazione di attrezzi e oggetti per l'agricoltura.

"I contributi alle scuole di artigianato diffuse su tutto il territorio – sottolinea in una nota l'assessore alle Attività produttive Pierluigi Marquis - offrono un'opportunità per molti appassionati di avvicinarsi all'artigianato di tradizione e contribuiscono così alla tutela e valorizzazione dell’artigianato di tradizione".

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it