Agriturismo, stop ai finanziamenti a fondo perduto

Con un ddl la Regione limita gli aiuti a finanziamenti con tasso agevolato

AOSTA. Razionalizzare il sistema dei contributi sulla base delle risorse finanziarie: questo l'obiettivo del disegno di legge sui contributi nel settore dell'agriturismo e delle sistemazioni idraulico-forestali. Il testo in particolare interviene su due leggi regionali, la n. 67 del 1992 e la n. 29 del 2006.

Con il ddl, che oggi ha ricevuto il parere favorevole unanime della Commissione Assetto del territorio del Consiglio Valle, si dirà addio contributi a fondo perduto che verranno sostituiti dai finanziamenti a tasso agevolato. Inoltre il provvedimento introduce la possibilità di erogare finnziamenti attraverso misure cofinanziate nell'ambito di programmi cofinanziati dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it