Ok in Commissione alla Legge europea regionale 2015

 

Il testo varato in Giunta è stato modificato con alcune osservazioni

bandiera-europaAOSTA. E' arrivato giovedì scorso il via libera congiunto delle Commissioni consiliari II, III e IV alla Legge europea regionale 2015. Il testo è stato modificato recependo alcune osservazioni del Cpel e dopo le audizioni con le categorie coinvolte e ha ottenuto il parere favorevole a maggioranza (astensione dei quattro gruppi di opposizione) e modifica o abroga norme regionali nel rispetto dei vincoli imposti dall'ordinamento europeo.

Il mercato interno, l'uso di pesticidi, le prestazioni energetiche degli edifici, la valutazione di impatto ambientale sono gli argomenti più toccati.

Relatore della legge è Giuseppe Isabellon (UV).

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it