I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale il 12 giugno

 

Via libera a bandi di concorso per borse di studio

RegioneAOSTA. E' stata approvata oggi dal governo regionale la relazione annuale sulla performance della Giunta per il 2015.
Sono stati designati inoltre i rappresentanti della Regione nel Comitato di sorveglianza e nel Comitato tecnico e di istruttoria del Programma di cooperazione transfrontaliera Interreg V Italia-Francia (Alcotra) 2014/2020.
La Giunta ha espresso il proprio assenso per la nomina a Direttore dell'Institut régional Adolfo Gervasone – Istituto regionale Adolfo Gervasone di Stefania Anardi, per la durata di un triennio.
Su proposta dell'assessorato all'agricoltura e risorse naturali è stato dato parere favorevole al calendario venatorio per la stagione 2015-2016.
E' stata adottata anche la perizia di variante e la supplettiva n.2 dei lavori di sistemazione di tratti dei percorsi escursionistici Giro della Valsavarenche, Giro della Grivola, Tour della Valle di Cogne e Giro della Valnontey, nell'ambito del programma Par Fas Valle d'Aosta 2007/2013.

Per l'assessorato alle attività produttive, energia e politiche del lavoro invece è stato approvato il bando a favore di imprese industriali per la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo – Ambito Montagna di eccellenza 2015.
Infine, su proposta dell'assessorato istruzione e cultura, è stato approvato il bando di concorso per l'assegnazione di borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l'istruzione per l'anno scolastico 2014/2015. L'impegno di spesa è di 100 mila euro. Un milione e 300 mila euro sono stati invece impegnati per gli assegni di studio e i contributi alloggio per gli studenti valdostani iscritti a corsi universitari fuori dalla regione, mentre è stato deliberato un impegno di 320 mila euro per gli iscritti alla Facoltà di ingegneria dell'informazione del Politecnico di Torino, con sede a Verrès.
La Giunta ha dato parere favorevole anche al bando di concorso per il conferimento, a favore degli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado della regione, di posti gratuiti e semigratuiti nei collegi e convitti della Valle.

redazione

I PRINCIPALI PROVVEDIMENTI DELLA GIUNTA REGIONALE
 
PRESIDENZA DELLA REGIONE
E' stata approvata la relazione annuale sulla performance della Giunta regionale per il 2015.
Sono stati designati i rappresentanti della Regione nel Comitato di sorveglianza e nel Comitato tecnico e di istruttoria del Programma di cooperazione transfrontaliera Interreg V Italia-Francia (Alcotra) 2014/2020.
La Giunta ha espresso il proprio assenso per la nomina a Direttore dell'Institut régional Adolfo Gervasone – Istituto regionale Adolfo Gervasone di Stefania Anardi, per la durata di un triennio.
 
AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI
E' stato approvato lo schema di contratto di servizio tra la Regione e la Società di servizi Valle d'Aosta per le prestazioni di supporto nelle attività di progettazione e di direzione tecnico-amministrativa per i lavori di forestazione, sentieristica e di sistemazioni montane. L'importo deliberato è di 985 mila euro.
La Giunta ha dato parere favorevole al calendario venatorio per la stagione 2015-2016.
E' stata adottata la perizia di variante e la supplettiva n.2 dei lavori di sistemazione di tratti dei percorsi escursionistici Giro della Valsavarenche, Giro della Grivola, Tour della Valle di Cogne e Giro della Valnontey, nell'ambito del programma Par Fas Valle d'Aosta 2007/2013.
 
ATTIVITA' PRODUTTIVE, ENERGIA E POLITICHE DEL LAVORO
E' stato approvato il bando a favore di imprese industriali per la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo – Ambito Montagna di eccellenza 2015.
 
ISTRUZIONE E CULTURA
E' stato approvato il bando di concorso per l'assegnazione di borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l'istruzione per l'anno scolastico 2014/2015. L'impegno di spesa è di 100 mila euro. Un milione e 300 mila euro sono stati invece impegnati per gli assegni di studio e i contributi alloggio per gli studenti valdostani iscritti a corsi universitari fuori dalla regione, mentre è stato deliberato un impegno di 320 mila euro per gli iscritti alla Facoltà di ingegneria dell'informazione del Politecnico di Torino, con sede a Verrès.
La Giunta ha dato parere favorevole anche al bando di concorso per il conferimento, a favore degli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado della regione, di posti gratuiti e semigratuiti nei collegi e convitti della Valle.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it