I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale il 12 giugno

RegioneAOSTA. E' stata approvata oggi dal governo regionale la relazione annuale sulla performance della Giunta per il 2015.
Sono stati designati inoltre i rappresentanti della Regione nel Comitato di sorveglianza e nel Comitato tecnico e di istruttoria del Programma di cooperazione transfrontaliera Interreg V Italia-Francia (Alcotra) 2014/2020.
La Giunta ha espresso il proprio assenso per la nomina a Direttore dell'Institut régional Adolfo Gervasone – Istituto regionale Adolfo Gervasone di Stefania Anardi, per la durata di un triennio.
Su proposta dell'assessorato all'agricoltura e risorse naturali è stato dato parere favorevole al calendario venatorio per la stagione 2015-2016.
E' stata adottata anche la perizia di variante e la supplettiva n.2 dei lavori di sistemazione di tratti dei percorsi escursionistici Giro della Valsavarenche, Giro della Grivola, Tour della Valle di Cogne e Giro della Valnontey, nell'ambito del programma Par Fas Valle d'Aosta 2007/2013.

Per l'assessorato alle attività produttive, energia e politiche del lavoro invece è stato approvato il bando a favore di imprese industriali per la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo – Ambito Montagna di eccellenza 2015.
Infine, su proposta dell'assessorato istruzione e cultura, è stato approvato il bando di concorso per l'assegnazione di borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l'istruzione per l'anno scolastico 2014/2015. L'impegno di spesa è di 100 mila euro. Un milione e 300 mila euro sono stati invece impegnati per gli assegni di studio e i contributi alloggio per gli studenti valdostani iscritti a corsi universitari fuori dalla regione, mentre è stato deliberato un impegno di 320 mila euro per gli iscritti alla Facoltà di ingegneria dell'informazione del Politecnico di Torino, con sede a Verrès.
La Giunta ha dato parere favorevole anche al bando di concorso per il conferimento, a favore degli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado della regione, di posti gratuiti e semigratuiti nei collegi e convitti della Valle.

redazione

I PRINCIPALI PROVVEDIMENTI DELLA GIUNTA REGIONALE
 
PRESIDENZA DELLA REGIONE
E' stata approvata la relazione annuale sulla performance della Giunta regionale per il 2015.
Sono stati designati i rappresentanti della Regione nel Comitato di sorveglianza e nel Comitato tecnico e di istruttoria del Programma di cooperazione transfrontaliera Interreg V Italia-Francia (Alcotra) 2014/2020.
La Giunta ha espresso il proprio assenso per la nomina a Direttore dell'Institut régional Adolfo Gervasone – Istituto regionale Adolfo Gervasone di Stefania Anardi, per la durata di un triennio.
 
AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI
E' stato approvato lo schema di contratto di servizio tra la Regione e la Società di servizi Valle d'Aosta per le prestazioni di supporto nelle attività di progettazione e di direzione tecnico-amministrativa per i lavori di forestazione, sentieristica e di sistemazioni montane. L'importo deliberato è di 985 mila euro.
La Giunta ha dato parere favorevole al calendario venatorio per la stagione 2015-2016.
E' stata adottata la perizia di variante e la supplettiva n.2 dei lavori di sistemazione di tratti dei percorsi escursionistici Giro della Valsavarenche, Giro della Grivola, Tour della Valle di Cogne e Giro della Valnontey, nell'ambito del programma Par Fas Valle d'Aosta 2007/2013.
 
ATTIVITA' PRODUTTIVE, ENERGIA E POLITICHE DEL LAVORO
E' stato approvato il bando a favore di imprese industriali per la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo – Ambito Montagna di eccellenza 2015.
 
ISTRUZIONE E CULTURA
E' stato approvato il bando di concorso per l'assegnazione di borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l'istruzione per l'anno scolastico 2014/2015. L'impegno di spesa è di 100 mila euro. Un milione e 300 mila euro sono stati invece impegnati per gli assegni di studio e i contributi alloggio per gli studenti valdostani iscritti a corsi universitari fuori dalla regione, mentre è stato deliberato un impegno di 320 mila euro per gli iscritti alla Facoltà di ingegneria dell'informazione del Politecnico di Torino, con sede a Verrès.
La Giunta ha dato parere favorevole anche al bando di concorso per il conferimento, a favore degli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado della regione, di posti gratuiti e semigratuiti nei collegi e convitti della Valle.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it