REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Legge stabilità, i tecnici: addio Tasi limita possibilità manovra dei Comuni

 

Riflessioni anche sul canone Rai in bolletta

case-soldi"Sarebbe interessante, al fine di fornire elementi informativi nell'ambito dell'esame parlamentare della misura proposta, poter disporre di dati aggiornati in tema di evasione/inadempimento e morosità con riferimento sia al pagamento del canone Rai sia a quello delle utenze elettriche". E' quanto rilevano i tecnici di Camera e Senato nel dossier sulla legge di Stabilità riguardo all'introduzione del pagamento del canone Rai nella bolletta elettrica.

"Qualora fosse disponibile - osservano i tecnici - sarebbe utile poter acquisire anche informazioni sui livelli di morosità che si registrano in ordine al pagamento delle forniture di energia elettrica; ciò al fine di poter escludere eventuali ricadute sul gettito riveniente dai canoni tv in dipendenza del grado di morosità nel pagamento delle utenze elettriche".

Nello stesso dossier si sottolinea poi che "l'aumento della dotazione del fondo di solidarietà comunale in sostituzione del gettito Tasi per gli immobili adibiti ad abitazione principale e, con riferimento alla sola Imu, per i terreni agricoli, può determinare un irrigidimento dei bilanci comunali in quanto si limita la possibilità di manovra dei comuni a valere sulle proprie entrate a scapito della voce maggiormente rigida e fissa del fondo in esame".

 

Clara Rossi

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it