I principali provvedimenti approvati oggi dal governo valdostano

 

Approvata la nuova disciplina del Patto di stabilità degli enti locali

AOSTA. E' stata approvata oggi dalla Giunta regionale la versione aggiornata della disciplina del Patto di stabilità degli Enti locali della regione per l'anno 2015, che ha già ottenuto il parere del Cpel e della commissione consiliare competente.

Su proposta dell'assessorato all'Agricoltura e alle Risorse naturali è stata approvata l'organizzazione di un corso di formazione per l'attività agrituristica a cura della Struttura pianificazione agricolo-territoriale.

Su proposta invece dell'assessorato alle Attività produttive, all'Energia e alle Politiche del lavoro è stato erogato un contributo di 23 mila euro alla società cooperativa Mont Fallère di Aosta, per un progetto di sviluppo aziendale.

Per l'assessorato all'Istruzione e alla Cultura il governo regionale ha approvato il nuovo protocollo d'intesa tra la Regione (Assessorato istruzione e cultura e Assessorato sanità, salute e politiche sociali) e l'azienda Usl della Valle d'Aosta per la definizione delle prassi di collaborazione per i casi di disabilità, le situazioni di disagio evolutivo e i disturbi specifici dell'apprendimento in ambito scolastico.

Per l'assessorato alle Opere pubbliche, alla Difesa del suolo e all'Edilizia residenziale pubblica invece è stato dato parere favorevole al progetto definitivo e al progetto esecutivo per i lavori di allargamento e sistemazione della strada regionale di Valgrisenche, nel tratto Capoluogo-Bonne, inseriti nel Piano operativo dei lavori pubblici 2015.

Infine su proposta dell'assesorato al Turismo, allo Sport, al Commercio e ai Trasporti è stato prorogato per i mesi di gennaio e febbraio il servizio di trasporto pubblico serale notturno a chiamata, autorizzato alla società Svap e al raggruppamento Vita, nei comuni del comprensorio della Plaine.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it