Valle d'Aosta, approvati i Programmi di cooperazione cofinanziati dall'Ue

 

Una "pioggia" di milioni di euro per finanziare lo sviluppo

lavoro1AOSTA. La I Commissione del Consiglio Valle ha espresso parere favorevole unanime su quattro Programmi di cooperazione territoriale basati su fondi europei. Si tratta dei Programmi di cooperazione transnazionale denominati Spazio alpino 2014/2020, Europa centrale 2014/2020 e Mediterraneo 2014/2020 e del Programma di cooperazione trasfrontaliera Interreg Italia-Francia (Alcotra) 2014/2020.

La stessa Commissione ha anche dato parere favorevole al Quadro strategico regionale della Politica regionale di sviluppo 2014/2020 della Valle d'Aosta nella sua versione approvata dalla Giunta regionale il 4 dicembre 2015. Su questo atto si basano le azioni dei diversi Programmi cofinanziati dall'Unione europea, di cui tre intervengono in maniera esclusiva in Valle d'Aosta per un totale di 258,63 milioni di euro, di cui 64,35 milioni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, 55,57 milioni sul Fondo sociale europeo e 138,71 milioni sullo Sviluppo rurale.

I cinque documenti saranno sottoposti all'esame del Consiglio Valle e con la loro approvazione in Commissione, spiega il presidente Joel Farcoz, «la nuova programmazione europea entra nella sua fase attuativa liberando risorse più che mai cruciali in questo periodo».

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it