Ipotesi chiusura Chambre, Donzel: "seguiamo con attenzione l'evoluzione della normativa"

Discussa in Consiglio Valle una interrogazione M5s sul futuro della Camera di commercio valdostana

AOSTA. «Stiamo seguendo con attenzione l'evoluzione della normativa nazionale per capire se esiste una sostenibilità della Chambre». Così Raimondo Donzel, assessore alle Attività produttive, in risposta ad una interrogazione di Roberto Cognetta (M5s) illustrata questa mattina in Consiglio regionale sul futuro della Camera di commercio valdostana.

L'interrogazione intendeva fare luce sulla possibile chiusura della Chambre valdôtaine considerati i trasferimenti finanziari della Regione che sono in continuo calo e le intenzioni di chiudere le Camere di commercio emerse dal dibattito politico nazionale.

«Vedremo quale sarà la scelta nazionale - ha spiegato Donzel -. Faremo una battaglia per la nostra autonomia e sceglieremo la migliore soluzione per dare risposte alle imprese».

Sulla possibilità di riportare le funzioni della Chambre sotto l'Amministrazione regionale, l'assessore ha spiegato che «occorre fare una attenta valutazione. L'operazione è complessa e potrebbe non generare alcun risparmio» ha dichiarato.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it