I principali provvedimenti approvati dalla giunta regionale

 

Ridotti i tassi di interesse per i mutui prima casa

AOSTA. E' stata approvata oggi dalla Giunta regionale l'organizzazione di iniziative volte a celebrare la Festa dell'Europa, in programma il 9 maggio, nel quadro delle attività del Centro Europe direct Vallée d'Aoste.

Su proposta dell'assessorato del Bilancio, Finanze e Patrimonio l'esecutivo ha anche deliberato la rideterminazione al ribasso dei tassi di interesse sui mutui regionali per l’acquisto della prima casa, per i lavori di recupero di fabbricati situati nei centri e nuclei abitati, prevedendo una retroattività per i mutui in essere, e la riduzione all'1 per cento dell'interesse applicabile ai mutui concessi a valere sui fondi di rotazione del settore agricolo.

Per l'assessorato all'Istruzione e Cultura è stata approvata la realizzazione di attività dedicate alla promozione, tra le giovani generazioni, dei valori della Resistenza e della Liberazione. Le iniziative, che si terranno dal 22 aprile al 3 maggio, sono rivolte a docenti e studenti della scuole primarie e secondarie di primo de secondo grado della regione.

Per le Opere pubbliche inoltre è stata approvata la proposta al Consiglio regionale di deliberazione concernente il Programma regionale di previsione dei lavori pubblici per il triennio 2016/18, costituito da 108 interventi per un ammontare complessivo di investimenti pari a 176 milioni 185 mila 835,69 euro.

Su proposta dell'assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali è stato approvato il bando Giovani promotori di bellezza, dedicato alla promozione di progetti di cittadinanza attiva per migliorare il decoro urbano e rurale e inserito nel quadro delle politiche giovanili.

Per l'assessorato Territorio e Ambiente la Giunta ha approvato la variante sostanziale generale al piano regolatore generale del Comune di Valtournenche.

Infine, per l'assessorato Turismo, Sport, Comercio e Trasporti, l'esecutivo ha rinnovato il protocollo d'intesa tra la Regione e la società Casinò de la Vallée per l’attuazione del progetto di eccellenza MiceinItalia, giunto alla sua terza annualità.

La Giunta ha anche approvato i criteri di realizzazione di un “Marchio ad ombrello’’ in grado di caratterizzare ogni ambito produttivo e turistico della Regione.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it