Approvato il bando di concorso per il manifesto della 1017a Fiera di Sant'Orso di Aosta

 

I grafici hanno tempo fino al 16 novembre per presentare gli elaborati

AOSTA. Il manifesto della prossima edizione della Fiera di Sant'Orso sarà ancora una volta scelto tramite un concorso. Il bando dell'iniziativa è stato approvato durante l'ultima riunione della Giunta regionale.

I partecipanti (grafici professionisti in attività da almeno tre anni iscritti al Registro delle imprese o in possesso di Partita Iva) hanno tempo per presentare gli elaborati fino alle ore 10 del 16 novembre prossimo. La giuria incaricata di valutare le proposte è composta da tre esperti individuati dall'assessore alle attività produttive, dall'Ufficio artigianato di tradizione e dall'Ivat e dovrà tenere conto di tre parametri: la pertinenza con l'evento, l'idea grafica e la qualità dell'esecuzione dal punto di vista della visibilità, dell'impatto comunicativo e della impaginazione.

L'autore che ha presentato il manifesto giudicato migliore dovrà presentare le varie elaborazioni grafiche del manifesto stesso e dell'immagine coordinata della 1017a Fiera di Sant'Orso di Aosta ed anche della Foire di Donnas che si svolgerà il 21 gennaio 2017. Il premio consiste in 7.500 euro (al netto degli oneri fiscali).

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it