I principali provvedimenti approvati oggi dalla Giunta regionale

 

Via libera al trasferimento di 6,5 milioni ai Comuni come compensazione per Ici

AOSTA. La Giunta regionale della Valle d'Aosta nella riunione di oggi ha stabilito che i trasferimenti, per un importo complessivo di 6.453.730,68 Euro, assegnati dallo Stato alla Regione a favore dei Comuni, per l'anno 2016, a compensazione dei minori introiti relativi al gettito dell’imposta comunale sugli immobili, calcolati al netto delle riduzioni per i maggiori introiti relativi all’ICI ex-rurale dell’anno 2016, siano trasferiti ai Comuni e ha definito una tabella di ripartizione degli importi. La delibera sarà ora sottoposta al parere del Consiglio Permanente degli Enti Locali.

Su proposta dell'assessorato all'Agricoltura e Risorse naturali, la Giunta regionale ha approvato, ai sensi della legge regionale 3 agosto 2016, n. 17, a favore dell’Association Régionale Eleveurs Valdôtains (AREV), un contributo integrativo di 1 milione 960 mila euro, destinato interamente agli allevatori per l’organizzazione e la partecipazione a rassegne, concorsi, fiere ed esposizioni zootecniche, nel corso dell’anno 2016.

Su proposta dell'assessorato delle Attività produttive inoltre la Giunta regionale ha approvato un bando concernente i corsi di formazione per l’apprendimento delle tecniche artigianali da realizzarsi negli anni 2017-2018, per una spesa complessiva di 200 mila euro.

Per quanto riguarda l'assessorato dell'Istruzione e Cultura è stata approvata la costituzione di un gruppo di lavoro incaricato di predisporre le prove standardizzate di conoscenza della lingua francese e inglese degli studenti delle scuole primarie e secondarie della Regione.

L'Esecutivo ha quindi approvato l'organizzazione della 55° edizione del Concours scolaire de Patois “ Abbé Jean-Baptiste Cerlogne ”, la cui festa di chiusura avrà luogo nel Comune di Pontey, per una spesa complessiva di 85 mila euro, e l'organizzazione dei corsi della École populaire de patois per l'anno scolastico 2016/2017, per una spesa complessiva di 11 mila euro.

Su proposta dell'assessorato delle Opere pubbliche, la Giunta regionale ha stabilito in 7 milioni 482 euro l’ammontare della quota di risorse da destinare al finanziamento delle domande di mutuo agevolato a favore della prima abitazione e per il recupero di fabbricati situati nei centri e nuclei abitati, presentate e ammesse a beneficio fino al 31 luglio 2016, ai sensi della legge regionale 3/2013 - Disposizioni in materia di politiche abitative - titolo IV - Fondi di rotazione per la ripresa dell’industria edilizia.

Per l'assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali inoltre l'esecuvito ha approvato il bando denominato Spazio ai giovani per il periodo dal 15 dicembre 2016 al 15 settembre 2017, per un impegno di spesa di 30 mila euro, e la realizzazione della Conferenza sulla famiglia, che si terrà in una giornata, nell’autunno 2016, per una spesa complessiva di 5 mila euro.

L'Esecutivo ha quindi approvato le disposizioni all’Azienda USL della Valle d’Aosta per l’organizzazione del corso di formazione specifica in medicina generale per gli anni 2016/2019.

La Giunta ha poi approvato il piano annuale 2016 di riparto dei contributi agli enti locali per la realizzazione di opere pubbliche destinate all’assistenza delle persone anziane e inabili, ai sensi della legge regionale 80/1990, la cui spesa complessiva ammonta 38 mila 485,35 euro, definendo anche la ripartizione dei contributi.

Infine, la Giunta ha approvato, in esecuzione della propria deliberazione n. 1893 del 18 dicembre 2015, gli schemi di convenzione da sottoscrivere tra l’Università degli Studi di Torino e la Regione autonoma Valle d’Aosta per il finanziamento di due contratti di formazione specialistica aggiuntivi regionali nella scuola di specializzazione in malattie dell’apparto digerente e in medicina d’emergenza-urgenza, a decorrere dall’anno accademico 2015/2016, con inizio il 1° novembre 2016, e per l’intera durata del corso di studi.

Infine, per l'assessorato del Territorio e Ambiente, è stata approvata la realizzazione del Green Day, che avrà luogo il 13 novembre 2016 ad Aosta.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it