REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Trasferimento al Casinò, Rollandin: "è una semplice restituzione"

 

Vertice di maggioranza sui 28 milioni di euro: "date le spiegazioni per far capire la logica dell'operazione"

AOSTA. Gli oltre 28 milioni di euro inseriti nella legge finanziaria regionale per il Casinò sono «una semplice restituzione del fondo di cassa che la società aveva quando sono iniziati i lavori» di ristrutturazione. Lo ha ribadito il presidente della Regione Augusto Rollandin durante la settimanale conferenza stampa dell'esecutivo a Palazzo regionale.

Il trasferimento è stato discusso nel corso di una riunione di maggioranza che si è tenuta in mattinata. «Sono stati dati i ragguagli necessari» e le «spiegazioni per far capire la logica» dell'operazione, ha riferito Rollandin aggiungendo poi che «il discorso è aperto».

Rispondendo alle domande dei giornalisti sulla possibilità di stralciare l'articolo 19, quello dello stanziamento, il presidente della Regione ha affermato che la situazione «è in mano alle forze politiche. Noi abbiamo spiegato quanto fatto, bisogna anche essere consapevoli delle conseguenze», cioè che il Casinò senza i soldi non uscirà dalla situazione di esposizione con le banche. Lo stanziamento va inoltre visto nell'ottica di una «eventuale privatizzazione».

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it