Tredici gare nel 2023 per il Tour Trail e il Défi Vertical

I circuiti si svolgeranno tra marzo e ottobre 2023 con conferme, ritorni e alcune novità. Prime iscrizioni dal mese di dicembre


­Ultramarathon du Fallère

Tour Trail Valle d'Aosta e Défi Vertical lanciano i nuovi calendari a un mese dal Natale. Alcune manifestazioni aprono le iscrizioni già a dicembre, riservando tariffe scontate per periodi limitati. Un’occasione per assicurarsi subito un pettorale o far trovare sotto l’albero una gradita sorpresa ad amici e appassionati di trail e vertical. 

Saranno tredici le gare della nona edizione del Tour Trail e dell'ottava edizione del Défi, circuiti presentati giovedì pomeriggio alla Distilleria Saint Roch di Quart, con apertura nel mese di marzo e chiusura a metà ottobre.

Le gare del Tour Trail

Si partirà con il Castle's Trail del 18 marzo, ormai tradizionale “ouverture” della stagione che dopo diverse edizioni si presenta con una novità annunciata già la scorsa primavera: in un’ottica di rotazione cambia infatti la sede di partenza e arrivo che per il 2023 sarà Challand-Saint-Victor, con i concorrenti che percorreranno sempre anche i sentieri di Verrès e Montjovet. L’1 aprile si correrà il Traverse Trail di Arnad, altro evento che si è ritagliato il suo spazio a inizio stagione, a maggio conferma per il Torgnon Pink Trail (domenica 21), alla sua seconda presenza nel circuito, mentre il 10 giugno tornerà il Licony Trail, gara che in passato ha contribuito alla nascita del Tour Trail e che mancava in calendario dal 2019. Il 24 giugno spazio alla White Peaks Skyrace (Valtournenche) con finale a Saint-Oyen per la prova a cadenza biennale Ultramarathon du Fallère, prevista per il 5 agosto.

Le gare del Défi Vertical

L'apertura spetterà sempre al Vertical Fénis, al lavoro per preparare un’altra grande festa per il Primo maggio. Il prossimo anno gli adulti gareggeranno sul K1000, ma l’organizzazione sta pensando anche a mini vertical per i più giovani. Un mese dopo, il 3 giugno, appuntamento nella Valtournenche con il Vertical Finestra di Cignana, il 17 giugno spazio al Vertical Saint-Marcel, poi una pausa di oltre cinque settimane fino al Vertical Courmayeur Mont Blanc del 29 luglio. Confermata la Scalata al Bivacco Cravetto - entrata lo scorso anno nel circuito - del 20 agosto, poi il ritorno di altre due gare tradizionali e biennali: il Gran Paradiso Vertical in programma il 2 settembre e il Mont Mary del 15 ottobre, evento che ospiterà anche le premiazioni finali dei due circuiti. Al termine delle gare di Saint-Christophe, la cerimonia che chiuderà la stagione e che assegnerà i trofei ai migliori atleti del 2023. Il 25 aprile sarà sempre dedicato al Tor Avril, tra La Salle, Saint-Nicolas, Avise e Arvier, prova amica non competitiva del Tour Trail Valle d’Aosta.

Durante la presentazione l'Associazione Tour Trail ha anche consegnato l'assegno di 500 euro destinato per il 2022 all'Associazione diabetici Valle d'Aosta. L'iniziativa benefica si ripete ogni anno.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it