Disastro aereo sul Rutor, pm chiede 7 anni per pilota francese

Pin It


incidente rutor

AOSTA. Sette anni e due mesi di reclusione è la condanna chiesta dal pm Carlo Introvigne per Philippe Michel, il sessantacinquenne francese che pilotava l'aereo da turismo scontratosi con un elicottero dell'eliski poco più di un anno fa sul ghiacciaio del Rutor. 

Nell'incidente sono morte sette persone e Philippe Michel, pilota e istruttore di volo, è imputato per disastro aereo colposo aggravato e omicidio colposo plurimo aggravato. Secondo una perizia l'aereo che pilotava, partito da Megève in Francia, non avrebbe dovuto trovarsi in quella zona: non aveva infatti le autorizzazioni per volare in quell'area.

Il processo con rito abbreviato si sta svolgendo davanti al gup di Aosta Davide Paladino. Il giudice dovrà decidere se incaricare un consulente tecnico d'ufficio prima di decidere la sentenza.

 

 

Marco Camilli

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it