Fase 2, Skyway Monte Bianco riparte dal 13 giugno

 

Skyway Monte BiancoCOURMAYEUR. Da sabato 13 giugno la Skyway Monte Bianco tornerà ad accompagnare gli skynauti sul "tetto d'Europa". La funivia tornerà infatti in funzione, ma con qualche novità per rispettare le disposizioni contro la diffusione del Covid-19.

I biglietti possono essere acquistati soltanto on line per evitare assembramenti agli sportelli e la prenotazione è obbligatoria e, a differenza degli anni passati, gratuita. "Nella data prescelta - spiega Skyway -, agli skynauti sarà sufficiente presentarsi con la mascherina chirurgica di protezione personale che dovranno indossare per tutto il tempo di permanenza".

Durante il percorso verso la cima le cabine non ruoteranno su loro stesse perché le botole sul tetto rimarranno aperte per permettere un costante ricambio d'aria. Inoltre la loro capienza sarà ridotta di un terzo per permettere il mantenimento delle distanze minime di sicurezza. Infine all'ultima stazione, Punta Helbronner, il tempo di permanenza massimo sarà di un'ora e mezza per evitare assembramenti. Invece una volta discesi nella stazioni intermedia del Pavillon non vi sono limitazioni temporali.

Per garantire la massima pulizia e il necessario livello di igienizzazione, non tutti gli ambienti delle stazioni saranno aperti al pubblico. Le salite subiranno uno stop dalle 13 alle 13.45 per permettere una igienizzazione straordinaria in aggiunta a quelle serali effettuate con ozono.

 

E.G.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it